Cottura a Bassa Temperatura

Cottura a Bassa Temperatura

La cottura a bassa temperatura (acronimo CBT) è una tecnica di cucina innovativa che sta rivoluzionando il modo in cui gli chef preparano i loro piatti. Questa tecnica, che coinvolge la cottura degli alimenti a temperature precise e costanti per un periodo prolungato, offre una serie di vantaggi unici che influenzano sia la qualità che il gusto delle ricette eseguite. Cooking Solution propone masterclass formative su questa tecnica di cottura, grazie ai sui coach expert, specializzati in cotture CBT.

Cottura uniforme

Precisione e controllo

La caratteristica distintiva della CBT è la sua capacità di offrire precisione e controllo senza precedenti sulla temperatura di cottura. Gli chef possono impostare esattamente la temperatura desiderata e mantenerla costante per ore, garantendo così una cottura uniforme e precisa degli alimenti. Grazie a questa tecnica innovativa è possibile creare degli standard operativi in cucina, riducendo lo spreco delle materie prime ed aumentando notevolmente la shelf Life del prodotto.

Una cucina sana

Conservazione dei nutrienti

La CBT è nota anche per la sua capacità di preservare i nutrienti degli alimenti. Grazie alle temperature più basse e al tempo di cottura prolungato, gli alimenti mantengono le loro proprietà nutritive. La CBT permette, dunque, una conservazione nel tempo del prodotto sottovuoto, senza alterazione delle sue caratteristiche organolettiche, preservandone sapore e consistenza, oltre che le proprietà nutrizionali.

Piatti morbidi e succulenti

Tenerizzazione e gusto

La cottura a bassa temperatura fornisce anche una tenerizzazione delicata e uniforme delle proteine, permettendo la creazione di piatti incredibilmente morbidi e succulenti, specialmente apprezzati quelli a base di carne e pesce. Inoltre, questa tecnica consente agli aromi e ai sapori di svilupparsi lentamente e in modo più intenso, conferendo ai piatti una profondità e una complessità del gusto, che altrimenti sarebbe difficili da ottenere.

Gestione dei tempi di servizio

Flessibilità temporale

Un'altra caratteristica vantaggiosa della CBT è la sua flessibilità temporale. Gli alimenti possono essere lasciati a cuocere a bassa temperatura per periodi prolungati senza rischio di surriscaldamento o bruciatura degli alimenti, consentendo, così, agli chef di pianificare in anticipo e gestire meglio i tempi di servizio.

Una tecnica a tutto tondo

Diversità di applicazione in cucina

La CBT non è limitata a un solo tipo di alimento o piatto. Può essere utilizzata per preparare una vasta gamma di portate, tra cui carne, pesce, verdure e persino dolci. Inoltre, può essere combinata con altre tecniche culinarie, come il sottovuoto o il fumaggio, per risultati ancora più sorprendenti.

CBT è anche green

Basso impatto ambientale

Dulcis infundo, per il suo impiego di fonti rinnovabili, come l’acqua, la CBT si colloca tra le tecniche di cucina a basso impatto ambientale, grazie anche al modestissimo utilizzo di energia elettrica, che oltretutto permette anche un significativo risparmio economico.

In conclusione, la cottura a bassa temperatura è molto più di una semplice tecnica di cucina; è una vera e propria filosofia che apre le porte a un mondo di sconfinate possibilità creative. Gli chef che padroneggiano questa tecnica possono creare piatti straordinariamente gustosi, nutrienti e perfettamente cotti, definendo con la CBT un punto di pregio, indispensabile, al loro curriculum personale.

Cooking Solution - Formazione, Innovazione, Skills Upgrade
  • Cooking Solution
  • Via Finizia, 77
  • 76011 Bisceglie BT
  • Partita IVA: 92081750728

Offerta formativa

Attendere!
Stiamo lavorando per voi.
Loading...
Contattaci